Con l' endoscopia la scienza realizza un antichissimo sogno e bisogno: quello di poter guardare all' interno del corpo. Da alcuni anni, la tecnologia delle fibre ottiche, prima, e la videoendoscopia, poi, hanno permesso di esplorare vari organi e apparati. La recente disponibilita' di strumentazione dedicata alla medicina veterinaria ha reso l' endoscopia ancora piu' versatile. L'endoscopia è una tecnica mini-invasiva che permette la visualizzazione diretta e completa della mucosa del piccolo e del grosso intestino,di quella oro-rinofaringea e tracheo-bronchiale,non che quella ureterale e vescicale, allo scopo di rilevare eventuali alterazioni morfo-funzionali e eseguire procedure diagnostiche ed interventistiche: prelievi bioptici e lavaggi bronchiolo-alveolari (BAL) per la diagnosi di patologie specifiche; rimozione di corpi estranei (esofagei; gastrici; nasali; rinofaringei; bronchiali); applicazione di sonde gastriche (PEG); diagnosi di anomalie funzionali ed anatomiche (diverticoli e stenosi esofagee; ipertrofia pilorica; stenosi rinofaringea; paralisi laringea; collasso laringeo; collasso tracheale; collasso bronchiale; bronco malacia ecc…).
Responsabile è il Dott. Andrea Campanile.

Joomla SEF URLs by Artio